NEWS:
28/02/2010
Convocato il Consiglio Comunale per martedì 2 marzo alle ore 19,00 nella Sala Consiliare. Tra gli argomenti la modifica dello schema di convenzione per la tesoreria comunale, il recesso dalla convenzione di segreteria con il comune di Pagliara e l'approvazione del progetto definitivo delle opere di urbanizzazione e centro di servizi nell'area per insediamenti produttivi.
05/02/2010
Padre Cacciola festeggia con la Corale l'avvio di un nuovo corso, nella speranza che vengano presto superate le difficoltà conseguenti alle tristi vicende dell'alluvione
03/02/2010
Circolare dell'INPS per le ditte che alla data del 1.10.2009 operavano nei territori interessati dall'alluvione
02/02/2010
Era stato un argomento della campagna elettorale nel 2007. Poi, quando l'amministrazione ha ricevuto la notifica della sentenza che scagionava completamente i consiglieri, ha ritenuto opportuno non divulgarla (faceva parte delle numerose menzogne con le quali è stata condotta tutta la campagna elettorale. Ma si sa, chi semina vento raccoglie tempesta e dopo quella riservataci dall'alluvione ne arriverà di ben altra natura.
28/01/2010
Uno stralcio (Itala) della relazione preliminare sull'alluvione del 1.10.2009
26/01/2010
Una proposta per aiutare le famiglie.
26/01/2010
L'alluvione sarà l'alibi dell'amministrazione. Povera Itala, in quali mani ti hanno messa.
14/01/2010
Unione dei Comuni "Valle di Monte Scuderi". I cittadini si chiedono: "Ma quando cominceranno ad amministrare?"
12/01/2010
Limitazione esenzione ticket sanitari. Con nota del 14.12.2009 l'Assessorato alla Sanità ha limitato il numero dei soggetti beneficiari dell'esenzione dal ticket originariamente concessa a tutti i residenti nelle zone interessate dalla dichiarazione dello stato di emergenza. Per goderne i cittadini residenti devono aver ricevuto ordinanza di sgombero ovvero aver subito danni alla propria persona o alle proprie cose. Più che una precisazione è una vera e propria rettifica che apre più problemi di quelli (economici) che cerca di risolvere. Infatti non è una situazione di disagio quella dei cittadini che pur non colpiti da ordinanza di sgombero hanno abbandonato o ridotto l'attività? E non hanno subito danni i dipendenti licenziati o sospesi per chiusura dell'attività colpita da ordinanza di sgombero? o chi a causa delle interruzioni viarie non è potuto recarsi a lavorare i campi? Cosa farà il sindaco di fronte ad un cittadino che autocertificherà di aver subito danno per aver perso il lavoro? o per non aver clienti? La precisazione dell'Assessorato, che appare dettata da motivi di cassa, svilisce e limita l'originario spirito del Decreto del 27 novembre 2009. Spiace che l'Assessore Russo si sia lasciato coinvolgere in una vicenda di risparmio limitato, però, ai cittadini, i quali, invece, vedono ben altri sprechi a vantaggio di poche imprese.
26/12/2009
Pubblicate le tavole delle zone dell'alluvione. Sarebbe stato opportuno pubblicare anche le relazione preliminare per consentire ai cittadini di rendersi conto delle motivazioni delle diverse colorazione, e non solo la legenda.

[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68]