Alluvione 1 ottobre 2009

Et haec olim meminisse iuvabit

Fossa 'a Lupa (Monte Scuderi) Vi è un luogo, in alto, a Itala, quasi in cima al Monte Scuderi, dove nel tremore dell'alba o nel silenzio del crepuscolo, più che altrove, ti senti vicino a Dio, senti la Presenza Divina e sai che non sei solo.
3 ottobre 2009

8 OTTOBRE 2009 Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

Sempre i consiglieri di minoranza chiedono di conoscere i criteri adottati per scegliere le ditte, inserite nell’elenco delle ditte di fiducia, cui assegnare i lavori di sgombero o di demolizione di edifici pericolanti.

11 ottobre 2009 "Noi amiamo le nostre montagne, ci siamo nati, ci siamo cresciuti, abbiamo scelto di conviverci. Amiamo il nostro territorio, le nostre colline, le nostre case. Non accettiamo che ciò che fin'oggi è stato un motivo di orgoglio e di attrazione turistica ("Mannello sembra un presepe") venga considerato un disvalore, da demolire. Adesso dobbiamo temere altre precipitazioni, oltre quelle della pioggia; dobbiamo temere le precipitazioni di quanti, inadempienti o inerti per anni, si precipitano prendendo provvedimenti dirompenti, ingiustificati o, quand'anche giustificati, in maniera e con modalità poco riguardose per i cittadini. Abbiamo profittato di un collegamento a zancle.it per divulgare un pensiero espresso serenamente e con competenza sulle linee guida di un efficace intervento. Un'unica riserva (a parte quella sulla piazza De Gasperi): ci rivolgiamo a uomini ormai adulti, che hanno una certa età, e ad una certa età le capacità o si hanno o non si hanno, non si possono più acquisire."

9 ottobre 2009

CASE COMUNALI DI PIETRAROSSA: I Consiglieri Comunali del gruppo per il Futuro di Itala chiedono interventi in favore dei nuclei familiari danneggiati e la messa a disposizione dei 24 alloggi di Pietrarossa.

 

24 ottobre 2009
Itala Marina, piazza Cuppari e case circostanti: da alcuni anni, a seguito di piogge un po' più abbondanti del solito, vengono allagate ed invase da fango proveniente dalla SP 29. Il 1 ottobre, ovviamente, come il 25 ottobre 2007, il bar Alta Marea e le abitazioni a piano terra della zona subirono danni da migliaia di euro. Un consigliere rileva che il fango parte dalla provinciale in corrispondenza del vallone Licenti, un po' sotto Casalello, dove il varco esistente nel muro di delimitazione della strada qualche anno fa è stato sostituito da un tubo, di dimensioni ridotte, che non riesce a scaricare le acque nel valloncello sottostante. Per quale motivo è stato murato quel varco e sostituito da un tubo? Cosa si aspetta a ripristinarlo? Nel 2007 nessuno pagò i danni; adesso, forse, rientreranno nella calamità. Ma la vera calamità è la dissennatezza umana.

7 novembre 2009:
"I nuovi Machiavelli: la goffa manovra dell'amministrazione di costituire un ""comitato pilotato"" per la tutela degli interessi dei cittadini dalle inefficienze della stessa amministrazione, incapace di alcuna attività per limitare i danni ed i disagi. Siamo alle solite: il sindaco che sfila alla testa di un corteo di protesta contro … le sue inadempienze. Fortunatamente qualche amministratore ha preferito restare osservatore muto di questa manovra."
27 ottobre 2009 Prime comunicazioni ufficiali del sindaco al Consiglio Comunale
Disposizioni n. 1 e 2 del 20 ottobre 2009 del Commissario Regionale
5 novembre 2009: In distribuzione i modelli da presentare in originale numerato per la richiesta del bonus sfollati

INPS 15 novembre 2009 Messaggio 25912 del 12/11/2009 L'INPS comunica che la sospensione dei mutui spetta anche a chi è titolare degli aiuti di sostegno al reddito

Tavole Relazione Preliminare: descrizione dei dissesti e degli interventi immediati
Tavola Itala, Borgo e Mannello
Tavola Itala Borgo e Mannello (ingrandimento)
Tavola Itala Centro
Ordinanza n. 70 del 23.12.2009
INPS Circolare n. 1 - 8/1/2010
Contributo della Provincia per i lavoratori in cassa integrazione con preferenza per gli alluvionati del 1.10.09